Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

JOBS ACT. PREOCCUPANO LE MISURE SULLA SICUREZZA

"I decreti attuativi del Jobs act ci preoccupano fortemente anche dal punto di vista della salute e della sicurezza sul lavoro: il combinato disposto di demansionamento, istituzione non ben definita dell'Ispettorato nazionale per il lavoro, paventata abolizione del cartellino nei cantieri e possibili modifiche della Commissione Consultiva Permanente per salute e sicurezza, porterebbe a conseguenze molto negative e potenzialmente pericolose per i lavoratori, oltre all'ulteriore indebolimento del ruolo delle organizzazioni sindacali".

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Infortunio sul lavoro a Obi (Sesto Fiorentino).
Filcams-Cgil: sconvolti, vicini alla famiglia
 
"Solidarietà e vicinanza alla famiglia. Siamo sconvolti, così come tutta la comunità, per la morte di un ragazzo di 29 anni che stava lavorando": così la Filcams Cgil Firenze, per bocca di Fabio Fantini, dopo la morte del lavoratore in seguito a un infortunio mortale, venerdì scorso, a Obi (Sesto Fiorentino). "Presteremo attenzione alle indagini degli organi competenti per chiarire come è avvenuto l'incidente. E continueremo la nostra battaglia per diffondere l'importanza della sicurezza sul lavoro", aggiunge Fantini. In occasione del giorno del funerale, in attesa delle decisioni dell'azienda, il sindacato si attiverà per permettere ai colleghi e ai lavoratori di partecipare al rito.
 
01/06/2015
 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

SANITA': ANMA, ALLARME PER 5 MILA CANCELLAZIONI DA ELENCO MEDICI COMPETENTI

Ministero della Salute, "Non hanno provveduto a trasmissione della partecipazione a Educazione continua in medicina (Ecm) 2011-2013, necessaria per poter svolgere le funzioni di medico competente"

 

Articolo 38 d.lgs 81/08 recita al comma 3.

"Per lo svolgimento delle funzioni di medico competente è altresì necessario partecipare al programma di educazione continua in medicina ai sensi del decreto legislativo 19 giugno 1999, n. 229(N), e successive modificazioni e integrazioni, a partire dal programma triennale successivo all’entrata in vigore del presente decreto legislativo.

I crediti previsti dal programma triennale dovranno essere conseguiti nella misura non inferiore al 70 per cento del totale nella disciplina“medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Assemblea Nazionale RLS FIOM

 

L'Importante è la SALUTE

INVITO ALLA PARTECIPAZIONE

 Ass.Naz.RLS FIOM

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Punto di ascolto

I datori di lavoro o i loro consulenti, i medici competenti, i RLS ed i lavoratori delle microimprese del territorio possono rivolgersi a questo sportello per avere:

  • Chiarimenti sulle norme di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • Risposte a problematiche relative alle interpretazioni delle norme;
  • Indicazioni sui sistemi di protezione collettiva e individuale dei lavoratori;
  • Informazioni sulle norme di buona tecnica e buone prassi;
  • Indicazioni sulle iniziative pubbliche in materia;
  • Promozione e diffusione delle procedure semplificate per la valutazione dei rischi.

      Potete contattarci per telefono o richiedere un appuntamento al numero verde


dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00
il lunedì e il giovedì dalle 15.00 alle 17.00

Il lunedì e il giovedì, dalle 15.00 alle 17.00, sono anche i giorni dedicati agli incontri con gli utenti che ne faranno richiesta.

Per avere risposte dirette alle vostre domande potete inoltre utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.