Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Manutenzione in ... sicurezza

Bassi standard di sicurezza nella manutenzione sono una importante fonte di infortuni e malattie professionali tra gli addetti. Molti incidenti avvengono durante i lavori di manutenzione oppure a causa di una manutenzione scarsa o scadente.

 

Il film mostra Napo in una varietà di situazioni: a volte è lui il manutentore, in altri casi è un semplice lavoratore. Viene mostrata l’importanza del “lock out” mediante lucchetto quando si fa manutenzione di una macchina, i problemi dei “rischi nascosti”, il lavoro in spazi confinati e l’importanza della competenza del personale nella manutenzione, in particolare nelle ispezioni e nei test. Questo film, che è adatto a tutti i settori e per i lavoratori a tutti i livelli gerarchici, mira a promuovere ed evidenzia l’importanza delle buone prassi di lavoro e della sicurezza nella manutenzione.

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Napo in ... Non c’è fumo senza danno

L'esposizione al fumo di tabacco nuoce alla salute sia dei fumatori sia dei non fumatori: non soltanto può provocare gravi disturbi come malattie cardiovascolari e respiratorie, ma può anche causare la morte per tumori, coronaropatie o infarti. Ciononostante sono ancora migliaia i lavoratori che subiscono il fumo di tabacco sul luogo di lavoro. Con il videoclip che vi proponiamo anche Napo si schiera per liberare dal fumo gli ambienti di lavoro.
 
 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

NOTA CGIL – CISL – UIL

Decreto Legge 69 “Decreto del Fare”  Roma, 28 giugno 2013

 

Il giorno 21 giugno 2013, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 (supplemento ordinario n. 50) il Decreto Legge n. 69, il cosiddetto “Decreto del Fare”.
In tale Decreto Legge, molti articoli (principalmente il n. 32, il n. 35, il n. 38 ed il n. 42) trattano materie riguardanti la Salute e Sicurezza dei lavoratori.
Il Governo ha deciso di procedere per Decreto nonostante come CGIL, CISL e UIL fossimo più volte intervenuti in forma ufficiale, sottolineando che problematiche di questa rilevanza non devono essere affrontate con tali modalità. Rileviamo come questo percorso porti a derive molto gravi e pericolose che rischiano di ridurre le tutele del lavoro su materie così delicate, in particolare in quei settori e contesti lavorativi a più alta esposizione ai rischi e già caratterizzati da un numero rilevante di infortuni gravi, mortali e di malattie professionali.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Tutti i Rappresentanti dei Lavoratori di Sicurezza che si registrano al nostro portale riceveranno il presente manuale in omaggio.